Enzo e Benedetta

Enzo e Benedetta sono due creativi di Cagliari, lui si occupa di web design presso un’agenzia cagliaritana, lei è architetto.

Hanno scelto di sposarsi in un posto unico e autentico: il vecchio Mulino di Olzai.

Il vecchio mulino ad acqua, si trova nella periferia del paese immerso in un bellissimo bosco di lecci a circa 550 metri sul livello del mare. Il mulino, dall’affascinante struttura pre-industriale, fu costruito nel 1850 quando il paese era uno dei principali produttori di cereali e venne in origine utilizzato per la lavorazione di grano e orzo. Dal 2000 è stato acquisito dal Comune che si è occupato della ristrutturazione e l’ha trasformato in un museo. Ora, come tanti musei dell’isola, il vecchio mulino di Olzai è uno dei posti più belli in assoluto dove sposarsi all’aperto in Sardegna. Da qualche anno l’amministrazione comunale ha infatti reso possibile la celebrazione delle cerimonie civili.

Gli sposi sono arrivati la mattina nel centro storico di Olzai e si sono preparati in una graziosa casetta tra le vie antiche del paese. Nel pomeriggio, la cerimonia è stata celebrata all’esterno del Mulino sotto una fitta pioggia che ha portato gli invitati a stringersi affettuosamente intorno agli sposi, creando un amorevole e colorato tetto di ombrelli. Subito dopo la deposizione delle firme la pioggia è cessata lasciando spazio ad uno scenario incredibile. Il verde intenso del bosco bagnato, le rocce lucide ed il vecchio mulino fumante e in azione, ci hanno regalato uno scenario fiabesco. Gli sposi e gli ospiti hanno proseguito i festeggiamenti in un museo del centro storico dove era stato allestito un appetitoso buffet e una spettacolare torta nuziale decorata con rami d’ulivo.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su email
Email
Condividi su whatsapp
WhatsApp