Laura e Giancarlo

Il servizio fotografico di gravidanza per Laura e Giancarlo è stato uno dei più emozionanti che abbia mai fatto.

Laura per me è una grande amica e una carissima collega, per il suo servizio ha scelto il bellissimo borgo di Santu Lussurgiu.

E’ molto interessante osservare come ogni donna viva lo stato di gravidanza in modo diverso, c’è chi sente in uno stato di grazia, c’è chi la vive con apprensione, chi si sente bellissima e chi non accetta la trasformazione del proprio corpo.

Giancarlo è una persona molto riservata, è un creativo, gli piace molto l’arte, apprezza la fotografia. Nonostante l’idea di stare davanti alla macchina fotografica non lo facesse impazzire, ha accettato di partecipare al servizio di maternità perché ha capito che per Laura invece era molto importante conservare un ricordo di questa fase.

Le prime foto le abbiamo realizzate in un ambiente molto intimo e caloroso, una delle stanzette dell’albergo diffuso Sas Benas a Santu Lussurgiu. Ai primi click ho sentito subito tanta emozione sprigionarsi nell’ambiente, e quando Giancarlo ha abbracciato Laura, nel silenzio della stanza era come se i loro pensieri avessero voce propria. Quel stringersi e improvvisamente scoppiare a piangere era chiaramente uno di quei momenti dove “ O mio Dio” stai realizzando che tra poco arriverà una creatura che sconvolgerà la tua vita per sempre. Il terrore della responsabilità ti paralizza e l’emozione di avere un pezzo di te e della persona che ami uniti insieme in una piccola persona indipendente ti fa scoppiare il cuore di gioia. Un mix di sentimenti travolgenti. E poi ancora il mistero e tutte le domande su come sarà lei e come saremo noi come genitori, per non parlare del grande salto nel vuoto quando smetti di essere un non genitore.

Alla luce di queste riflessioni, la mia personale visione del servizio di maternità mira a cogliere quei sentimenti che ognuno vive in modo personale nella propria intimità che però poi la vita porta a dimenticare.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su email
Email
Condividi su whatsapp
WhatsApp